Correttore Naturale BENECOS – Natural Concealer Perfect Coverage: delusione assoluta. 5


Ultimamente con i correttori non sono molto fortunata, non riesco a trovarne uno che mi vada veramente bene.

L’ultimo correttore in grado di farmi felice è stato, strano a dirsi, uno della Kiko.

Kiko Milano è un marchio che, a dire il vero, non entra spesso nel mio beauty case.

In quel caso particolare a quel correttore rimasi fedele per anni. Dalla prima volta che lo provai lo riacquistai sempre, fino a che, mio malgrado, dovetti guardarmi attorno perché fu messo fuori produzione. Ovviamente diedi subito una chance alle nuove proposte del marchio, ma non mi entusiasmarono.

Da allora ho acquistato diversi correttori di diverse marche, provando varie consistenze e formulazioni, ma ancora non ho trovato quello che fa per me.

Eppure non sono difficile da accontentare. Mi trucco in maniera leggera, la pelle del viso la lascio quasi sempre al naturale e preferisco le bb cream ai fondi. Non ho grossi difetti da nascondere e mi basta una coprenza media o leggera. Oltretutto troppo truccata non sto nemmeno tanto bene, quando metto eyeliner e il mascara sono a posto. Ma al correttore non posso rinunciare, perché avendo ricorrenti mal di testa e soffrendo un po’ di insonnia il mio contorno occhi alcuni giorni mostra tutta la mia stanchezza.

L’ultimo acquistato è stato il più deludente di tutti e si tratta del correttore naturale Benecos.

Benecos è un marchio tedesco di cosmetica e make up naturale eco-bio certificato, vegan e cruelty free.

E’ un marchio molto apprezzato dalle estimatrici del bio. E’ ben distribuito nel nostro paese sopratutto grazie agli shop on line che si occupano di cosmetica naturale e bio, come Il Giardino di Arianna ad esempio, un grazioso store ben fornito e con i migliori marchi della categoria dove, di tanto in tanto, faccio i miei acquisti.

Proprio sullo store appena citato ho fatto di recente un ordine e tra i vari prodotti ho messo il correttore fluido di Bencos.

Col senno di poi mi rendo conto che avrei dovuto dare maggior ascolto alle recensioni trovate in rete, che per la maggiore sconsigliano e bocciano questo prodotto. Ma io, bastian contrario oltremisura, ho deciso di dargli comunque una chance e valutare personalmente aggrappandomi quella solitaria recensione fuori dal coro che in sintesi diceva che “trovando il giusto metodo di utilizzo l’avremmo amato”. Eh NO! Non è stato purtroppo così, pur provandolo in tutti i modi possibili, per me si è rivelato un flop assoluto.

Ma procediamo con ordine e vediamo come si presenta il prodotto, poi passiamo alle mie considerazioni.

Correttore Naturale BENECOS- Natural Concealer Perfect Coverage

Benecos Correttore Naturale

Correttore Naturale BENECOS – Natural Concealer Perfect Coverage

Si tratta di un correttore studiato per coprire e rendere meno visibili le imperfezioni della pelle, che possono essere occhiaie, macchie, piccoli segni di acne e cicatrici.

Si presenta in forma fluida in flacone con pennellino applicatore in spugna, come quello tipico dei lip gloss.

E’ disponibile in 3 tonalità di colore e io ho scelto la più chiara, la tonalità light.

Correttore Naturale BENECOS- Natural Concealer Perfect Coverage

Correttore Naturale BENECOS- Natural Concealer Perfect Coverage

Alcuni aspetti positivi del Correttore Naturale Benecos.

Cominciamo da alcuni aspetti che mi sono piaciuti di questo correttore naturale Benecos, primo fra tutti la tonalità,  perfetta e azzeccatissima per per il mio incarnato, che ben si fonde risultando naturale ed omogenea.

Mi piace anche la sua texture molto fine, leggera e vellutata.

Non di meno apprezzo il packaging semplice e trovo particolarmente pratico il pennellino a spugnetta per l’applicazione.

Ovviamente promuovo l’inci, è sempre preferibile affidarsi a prodotti naturali e privi di sostanze chimiche di dubbia utilità ed efficacia, e trovo anche ottimo il rapporto qualità prezzo.

INCI: aqua, glycerin, talc, simmondsia chinensis seed oil*, alcohol*, tricaprylin, squalane, polyglyceryl-5 laurate, magnesium aluminum silicate, silica, hydrogenated lecithin, polyglyceryl-3 stearate, glyceryl caprylate, cera alba, citric acid, p-anisic acid, xanthan gum, polyglyceryl-10 laurate, rosmarinus officinalis leaf extract, helianthus annuus (sunflower) seed oil, sodium hydroxide, tocopherol, aloe barbadensis leaf juice powder*, ci 77891, ci 77492, ci 77491, ci 77499 * da agricoltura biologica

Passiamo alle note dolenti del Correttore Naturale Benecos.

Nonostante i diversi punti a favore questo correttore ha un grosso, grossimo difetto che mi conduce alla stroncatura più totale.

Correttore Naturale BENECOS- Natural Concealer Perfect Coverage

BENECOS Correttore Naturale – Natural Concealer Perfect Coverage color “light”

E’ la velocità con cui il prodotto si asciuga che porta ad una difficoltà di stesura rendendo il risultato finale davvero mediocre, se non pessimo.

Il prodotto appena applicato si asciuga ad una velocità tale che non si ha il tempo di distribuirlo bene e lavorarlo.

Il margine che abbiamo è davvero brevissimo, si tratta di una manciata di secondi durante i quali dovremmo stendere e lavorare il prodotto molto velocemente cercando di distribuirlo in maniera omogenea per camuffare l’inestetismo.

Capirete che lavorare in questo modo su una zona delicata e con la pelle sottile come quella del contorno occhi praticando movimenti veloci che per forza di cose diventano fregamento piuttosto che delicato massaggio, non è propriamente indicato.

Come risultato otteniamo che stressiamo la zona rendendo ancor più evidenti occhiaie, segni di stanchezza, pieghette e rugosità. Insomma, l’esatto opposto di quello che vorremmo.

Inoltre, sempre per via del prodotto che si addensa e asciuga velocemente, abbiamo una copertura approssimativa, con accumuli qua e là di prodotto che non siamo riusciti a stendere e che -anche insistendo- risultano difficili da sciogliere.

Ah, e scordatevi pennelli e spugnette per applicarlo, se mai voleste ottenere un risultato apprezzabile anche in minima misura, bisogna lavorare velocissimamente di polpastrelli.

Altro svantaggio è l’incompatibilità che questo correttore sembra avere con quasi tutti i contorno occhi con i quali l’ho testato.

Anche se applicato diverse ore prima e ben assorbito il prodotto contorno occhi, stendendo sopra il correttore Bencos, nella maggior parte dei casi -come ho potuto constare- tende a “sbriciolare”, ovvero a formare grumetti come briciole.

E’ un vero peccato che il Correttore Naturale Benecos difetti in questo modo, perché per altri versi non sarebbe malvagio.

L’ho comprato principalmente per mascherare i segni sotto gli occhi, altri inestetismi da correggere non ne ho e se non qualche brufoletto da nascondere in casi veramente rari, ad altro non mi servirebbe, però, c’è un però… il pessimo esito che si riscontra con l’applicazione a copertura delle occhiaie non si manifesta se invece andiamo a mascherare una macchiolina, un segno lasciato dall’acne o un brufoletto in zone del viso dove la pelle non è così sottile e delicata e dove un minimo di fregamento è consentito. In questo caso sono riuscita a stendere meglio il prodotto e notare che camuffa molto bene, risulta naturale e si fonde perfettamente con l’incarnato.

E’ chiaro che non è sufficiente questa nota positiva a farmi cambiare idea, un correttore che non posso usare sulla zona perioculare personalmente mi è praticamente inutile.

Questo, però, mi lascia pensare che se si modificasse la formula quel tanto che basta per correggere il difetto e migliorarne la performance sarebbe sicuramente un prodotto validissimo.

In ogni caso allo stato attuale è un prodotto che boccio e che non mi sento in alcun modo di consigliarvi.

E voi avete avuto esperienze con il Correttore Naturale Benecos? Che considerazioni avete ricavato?  E, visto che ci siamo, non è che avete un correttore dalle caratteristiche simili (difetti esclusi :D) da suggerirmi?

Spero di esservi stata utile anche stavolta. Vi saluto e vi invito a continuare a seguirmi, presto la recensione di un siero viso veramente eccezionale. Kiss ***


Informazioni su tacchialtiefantasia.com

Blogger influencer appassionata di cosmetica, make up e moda. Nei miei blog e social tratto principalmente di bellezza e cura della persona, ma non mi precludo ad alcun argomento, proponendovi di tanto in tanto le mie realizzazioni in cucina, i miei consigli di lettura, film piaciuti e vari altri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 commenti su “Correttore Naturale BENECOS – Natural Concealer Perfect Coverage: delusione assoluta.

  • Clelia

    La tua bocciatura si unisce a quella di tante e a quanto pare il difetto riscontrato è comune, il prodotto secca in fretta e non si riesce a lavorarlo… peccato, il marchio merita ma dal correttore mi terrò alla larga. Grazie per la review. ciao

  • Nunzia Brisacani

    Sono proprio come te, mi trucco poco e scelgo un look naturale e il correttore e la BB cream sono due prodotti per me irrinunciabili. E come te non sono ancora soddisfatta del tutto di un correttore quindi ne cerco sempre di nuovi…e spesso che delusioni! Per me truccarmi vuole dire semplicità e velocità, pochi gesti per essere pronta. Sicuro mi troverei malissimo con questo prodotto vista la velocità di assorbimento che ne rende difficile la stesura. Peccato visto l’INCI di tutto rispetto.

    • tacchialtiefantasia.com L'autore dell'articolo

      Sì Nunzia, peccato davvero perché altre all’inci mi è piaciuta anche la texture e la colorazione, inoltre ha una buona coprenza, ma si asciuga troppo veloce, il che lo rende un prodotto inutilizzabile 🙁

  • Silvana di pasquale

    la ricerca del correttore perfetto anche per me è una vera Odissea. io uso prodotti bio e mi trovo spesso ad acquistare dal giardino di arianna, hanno un servizio che mi piace molto. L’inci in effetti è davvero buono per questo correttore benecos, io fin ora non l’ho mai provato. la colorazione ha un tono aranciato che andrebbe bene per le mie occhiaie ma il fatto che secchi così presto mi fa proprio desistere dall’acquistarlo. Consiglio nabla o tarte 😉 una recensione davvero completissima, grazie!